Età evolutiva e Adolescenza

Il modo più efficace che i bambini e gli adolescenti hanno per esprimere il proprio malessere e le loro paure è quello della somatizzazione. Le loro difficoltà vengono trasformate in "sintomi". Ecco i disturbi più diffusi:

  • disturbi del sonno e/o difficoltà nella preparazione per andare a letto;

  • ansia da separazione soprattutto dalla mamma, con capricci e mal di pancia/mal di testa prima di andare a scuola;

  • fobie, paure specifiche di alcuni animali, punture, del buio, dei fantasmi;

  • aggressività verso i compagni con o senza aggressività fisica e oppositività verso gli insegnanti e i genitori;

  • non rispetto delle regole;

  • disturbi dell’apprendimento, difficoltà di lettura e/o scrittura e/o calcolo;

  • disturbi dell’alimentazione,selettività alimentare e rifiuto del cibo;

  • stati depressivi, stati di tristezza persistenti e isolamento negli adolescenti, irrequietezza e pianto nei bambini piccoli

  • autolesionismo soprattutto in fase adolescenziale, graffie tagli sul corpo;

  • mutismo selettivo

O68Z3N0.jpg